File system per chiavetta USB per Windows, Linux e Mac


Ciao a tutti cari lettori e lettrici del Dottore dei Computer,

prendo spunto da un quesito che mi ha fatto tempo fa il mio amico Arru.

Il quesito è il seguente:

Quale file system devo utilizzare su una chiavetta USB in modo che questa si possa leggere senza problemi su PC che hanno diversi sistemi operativi, per intenderci Windows, Linux e Mac?

Allo stato attuale, il miglior file system per chiavetta USB da utilizzare è quello di tipo FAT (sta per File Allocation Table), al tempo è stato utilizzato nelle prime versioni di Windows sino a Windows ME.Filesystem per chiavetta

Di FAT ce ne sono di diversi tipi, FAT 12, FAT 16, FAT 32, FATTURA , VFAT e exFAT.

Per farla breve, consiglio di utilizzare il file system FAT 32 per le chiavette (virus che blocca la scrittura delle chiavette USB) da 2 GB o superiore, mentre usare il file system FAT 16 per le chiavette che hanno una dimensione minore di 2 GB, ormai quelle da 2 GB in commercio è pressoché impossibile recuperarle… però lo dico per tutti quelli che ne hanno una nello scantinato.

Per formattare una chiavetta e metterla in formato FAT 32, potete seguire le istruzioni di Windows oppure utilizzare un programma gratuito come “FAT32 Format“.

Ricordo che Windows non è in grado di formattare in FAT 32 le partizioni superiori ai 32 GB, quindi è necessario utilizzare programmi di terze parti, come ad esempio FAT32Formatter (attenzione quando lo usate, dovete indicare la partizione corretta… non rischiate di perdere tutti i vostri dati!), tenete presente che non è possibile, su un dispositivo con file system FAT 32, mettere singoli file più grandi di 4GB.

In situazioni in cui dovete utilizzare file superiori di dimensioni a 4GB, posso consigliare di prendere in esame l’exFAT (detto anche FAT64), tuttavia potresti incappare in qualche problematica con Linux (di fatto installare i driver), mentre con Mac OS X non avete problemi a partire dalla versione 10.6.5.

Riepilogando:

  • FAT 16: Se la chiavetta ha dimensione minori di 2GB (compreso).
  • FAT 32: Se la chiavetta ha dimensione superiore ai 2GB ma inferiore ai 32GB (compreso), anche con dimensione superiore se la dovete utilizzare con Linux.
  • exFAT: Se la chiavetta è superiore ai 32GB e la dovete utilizzare solo tra Windows e Mac (versione Mac OS X 10.6.5 o superiore).

Sapevate che è disponibile un PC, fatto apposta per i bambini, anche su chiavetta USB ?!

Ciao dal Doc!

Lascia il tuo commento

E' il primo commento!

avatar
wpDiscuz