Le App da Installare per visitare le Città Italiane (parte 1)   Aggiornato recentemente


Ciao a tutti cari lettori e lettrici del Dottore dei Computer,

nei giorni scorsi, come avete potuto modo di seguirmi nella mia pagina Facebook del Dottore dei Computer, sono stato in visita a Roma.

Visto che prima della partenza ho installato alcune app che pensavo mi potessero aiutare, vi faccio un elenco di quelle che più mi sono state di aiuto (funzionano sia con iOS, sia con Android) e che vi consiglio di installare sul vostro smartphone nel caso abbiate intenzione di visitare una città italiana. Tra l’altro alcune di queste app mi hanno anche consentito di risparmiare un sacco di soldi. Più sotto comunque vi spiego meglio, questa è la prima parte, nelle prossime settimane troverete la seconda e ultima parte dove illustro altre app che mi sono state di grande aiuto


MOOVIT

(muoversi con bus e metro)

Con Moovit potete sempre prendere il bus e la metro giusta… senza possibilità di errore! Addirittura lo smartphone si mette a vibrare quando dovete scendere. La cosa mi ha dato una grande tranquillità anche perché sono indicati tutti gli orari anche dei bus successivi nel caso doveste perdere una coincidenza. Gratuito per Android e iOS.


GOOGLE MAPS

(sapere dove ci si trova e per muoversi a piedi)

Google Maps mi è risultato di grande aiuto nei momenti in cui dovevo muovermi a piedi e il mio senso di orientamento pari a quello di una stufa in ghisa di certo non poteva essermi di aiuto. Molto comodo anche per sapere con precisione dove ci si trova. Gratuito per Android e iOS.


CITYMAPS

(scoprire le attrazioni nelle vicinanze)

Per sapere che monumento hai di fronte, vedere dove c’è un bagno pubblico oppure se c’è un bar… insomma qualsiasi tipo di attrazione, Citymaps è di grande aiuto, fornendo anche opinioni delle persone riguardo l’attrazione da te ricercata. E’ anche possibile scaricare la piantina del posto dove si vuole andare in modo da poterlo utilizzare anche senza connessione internet. Gratuito per Android e iOS.


MYTAXI

(chiamare un taxi)

Se vuoi una cosa come Uber ma da spendere meno, ti consiglio assolutamente Mytaxi. L’ho utilizzata e mi ha sorpreso in senso positivo. Apri l’app, mandi la tua posizione in maniera automatica e seleziona “Chiama un taxi”. Una schermata ti dirà entro quanti minuti arriverà il taxi. Utilizzato a Roma o a Milano il taxi arriva nel giro di pochissimi minuti. Al termine del viaggio si può pagare in contanti o tramite paypal. Gratuito per Android e iOS.

In altre città diverse da Roma e Milano è funzionante un’altra app chiamata AppTaxi, verificate prima la disponibilità del servizio nel luogo che dovete visitare.


Where Are U

(situazioni di emergenza)

Se siete in situazione di emergenza, necessitate di carabinieri, ambulanza o vigili del fuoco, grazie a Where Are U potete effettuare una chiamata al 112 i quali vi manderanno il supporto necessario. Nel caso non possiate parlare è anche possibile fare una chiamata “silente”. Funzionante in Lombardia e a Roma, gratuito per Android e iOS.

Se non dovete andare in Lombardia o a Roma, vi consiglio l’app “Soccorso FlagMii


 E se vi ritrovate con delle scritte che non riuscite a tradurre… ecco come tradurre con una fotocamera.

Ciao dal Doc!

Lascia il tuo commento

E' il primo commento!

avatar
wpDiscuz