Follie Tecnologiche e Consigli (con Foto)


Ciao a tutti cari lettori e lettrici del Dottore dei Computer, non è sufficiente saper stampare un documento, vedere un video su Youtube o fare una ricerca su Google per reputarsi un buon esperto di tecnologia.

Ecco allora una galleria di foto dove c’è da mettersi letteralmente le mani nei capelli… e a corredo qualche piccolo consiglio per non ritrovarvi anche voi un giorno nelle stesse situazioni di chi ha immortalato queste situazioni!


POLVERE

La polvere in un PC provoca surriscaldamenti e di conseguenza genere varie problematiche, come spegnimenti o riavvii improvvisi. Per vedere se il vostro computer necessita di una pulizia fisica nel vero senso del termine, date un’occhiata al lato posteriore e anteriore del PC (dove sono presenti le fessure di aerazione). Se vedete che è presente polvere… forse è giunto il momento di staccare tutti i cavi e dargli una soffiata (non con la bocca in quanto la saliva potrebbe danneggiare i circuiti) con una bomboletta apposita (ma in quel caso tenendola a dovuta distanza) oppure con un pennello. Inoltre non divertitevi a fare girare la ventola con la bomboletta… non va bene, fermatela con un dito o con una penna.


DISSIPATORE DI CALORE

Un dissipatore consente l’abbassamento della temperatura dei componenti elettronici che disperdono calore. Un surriscaldamento può provocare danni irreversibili. E’ sempre importante che in un PC o in un dispositivo elettronico tutte le ventole funzionino correttamente.


STAFFA PER VIDEOPROIETTORE

Ogni modello di videoproiettore ha in commercio le apposite staffe (spesso sono supporti universali quindi che vanno bene per la stragrande maggioranza dei modelli in commercio) per fissarlo a soffitto.


INSTALLAZIONE SCHEDA GRAFICA

Prima di acquistare una scheda grafica, verifica quali porte sono disponibili (solitamente PCI Express o nei modelli più vecchi AGP) e in quali slot sulla scheda madre andrà installata fisicamente per vedere che sia presente lo spazio necessario.  (spesso è presente una copertura in metallo nel case esterno che va rimossa).


CAVO VGA

Un cavo VGA ha 15 pin e trasporta un segnale video di tipo analogico. E’ uno standard vecchio ma che è ancora molto utilizzato. Avendo questo standard tanti alle spalle può presentare degli svantaggi dovuti alla “vecchiaia”, ad esempio non supporta risoluzione elevate e può essere soggetto a disturbi elettromagnetici.

 

Rimanendo in tema di follie, scopri le curiose segnaletiche stradali per smartphone.

Ciao dal Doc!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *