Cartucce Originali o Rigenerate? 1


Ciao a tutti cari lettori e lettrici del Dottore dei Computer,

nei giorni scorsi ho pubblicato nella mia pagina Facebook https://www.facebook.com/ildottoredeicomputer il seguente quesito:

Nelle vostre stampanti utilizzate cartucce rigenerate?! Come vi trovate?  Attendo vostri opinioni in merito!

Ecco le vostre risposte:

Giuseppe S. (Roma): Sì è vero trovo spesso multifunzione o stampanti irrimediabilmente rotte a causa di cartucce difettose, che rompono ingranaggi e motori e quindi la riparazione diventa poco conveniente. Per chi stampa molto e per lavoro, il consiglio spassionato è di usare macchine con contratto di manutenzione incluso (materiali e assistenza inclusi) che garantiscono i costi sempre, consentendo lunga vita all’apparecchiatura. Tipicamente si ha un risparmio da 4 a 10 volte rispetto all’acquisto dei soli materiali. Basta fare i calcoli considerando tutti i costi. Io, ovviamente, parlo per la mia esperienza lavorativa.

Renato F. (Napoli): Per la stampante laser (da 59 euro) ho usato cartucce rigenerate perché quelle originali costano 45 euro. Ma la stampa è di qualità modesta ed i fogli presentano righe esteticamente sgradevoli. C’è da dire che, per quanto ne so, il toner venduto con la stampante consente di produrre 750 stampe in formato A4, il toner originale di ricambio permette la stampa di 1.500 pagine. Probabilmente, quando il toner che sto usando sarà esaurito, prenderò una stampante nuova con il wi-fi in modo da poterla usare con tutti i dispositivi tenendola in un angolo di casa dove non ingombri come quella che ho ora sotto il pc. Ciao Doc, scusa la lunghezza del post 

Pasquale E. : Su una multifunzione sempre usato le originali finché il prezzo delle originali si è triplicato, allora ho provato le compatibili e mi sono trovato con la testina di stampa rovinata.
Può dipendere molto anche dalla marca dell’inchiostro. Adesso ho trovato su Amazon una compatibile che costa pochissimo e che ha quasi resuscitato la stampante.

Roberto Mo. : Originali, senza se e senza ma! Come a chiedersi se sulla macchina monteresti qualcosa consigliato dal costruttore o qualcosa di fortuna. Idem la stampante. Purtroppo quando la stampante diventa vecchia (come nel mio caso, 14 anni) il costo delle cartucce ti obbliga a cambiare stampante!

Roberto Me. : Io uso solo compatibili…oltre che durare di più costano molto meno e per ora ho solo dovuto far pulire le testine una volta, che me lo hanno fatto direttamente loro. ..può succedere anche con le originali. ..ecostore il negozio.

Silvia M. : Non mi fido, ma avendo una stampante vecchia in esacromia, alcune cartucce non le trovo più e dovrò per forza usare le compatibili, ammesso che si trovino i colori non standard…

Lionello G. : Comprata per la prima volta su un sito e-commerce molto famoso, funziona benissimo.

Cristina B. : Non male. Io le porto in un punto Ecostore. A volte danno messaggio di errore, nel caso te le sostituiscono. Io stampo qualche documento e faccio qualche fotocopia e la qualità mi e’ più che sufficiente. Sul professionale non saprei

Giuseppe L. : Le cartucce originali non si possono comprare… costano più della stampante. Uso le compatibili e mi trovo benissimo.

Michele: Con la inkjet mi trovo benissimo con le cartucce compatibili, con la laser b/w non acquisto cartucce rigenerate ma compatibili nuove, che vanno decisamente bene.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Un commento su “Cartucce Originali o Rigenerate?