Ripristinare un PC che Non si Accende

Buongiorno Doc,
da ieri il mio computer non si accende più, quando schiaccio il pulsante di accensione è tutto fermo, non si visualizza nulla sul monitor e ho l’impressione che le ventole all’interno del PC non si muovano.  Cosa può essere?  
Ciao

Sergio (Brescia)

Ciao Sergio,
il problema da te descritto è purtroppo comune e diffuso.

Si utilizza un PC senza problemi per mesi e\o anni, poi arriva un giorno che lo prova ad accendere come si è fatto tante altre volte e PUFF… non da segni di vita, come fosse morto.

I problemi in questi casi possono essere di varia natura, purtroppo via mail per me è impossibile farti una diagnosi esatta, però ti dico quali possono essere le cause più comuni e quali puoi cercare tu stesso di risolvere, ecco quindi qualche consiglio per ripristinare un PC :

* ALIMENTATORE ROTTO: si è rotto l’alimentatore interno nel PC, in questo caso solitamente è necessario fare un salto dal negoziante di fiducia per sostituirlo e vedere cosa succede (spesa dai 20€ ai 100€ secondo la potenza erogata e se è usato o meno). In fase di acquisto verifica possibilmente che garantisca risparmio energetico.
Controlla inoltre sull’alimentatore che il pulsante di alimentazione sia su ON.
POSSIBILITÀ CHE SIA QUESTA LA CAUSA: 30%ripristinare un pc
SPESA: solitamente tra i 20€ e i 100€

* CAVO DI ALIMENTAZIONE GUASTO: è raro, ma potrebbe essere il cavo di alimentazione che va dal PC alla presa elettrica a presentare qualche problema, anche se esteticamente sembra intatto. Spesso questi cavi di alimentazione sono gli stessi che alimentano le stampanti, i monitor… quindi se ne hai uno da parte o che puoi togliere momentaneamente da un dispositivo puoi fare la prova sostituendolo.
POSSIBILITÀ CHE SIA QUESTA LA CAUSA: 5%.
SPESA: solitamente tra i 5€ e i 15€.

* MONITOR ROTTO: se non senti più girare le ventole interne al PC allora è improbabile che sia il monitor rotto, comunque una prova non fa mai male. Se hai un monitor a disposizione, collegalo al PC e guarda cosa succede.
POSSIBILITÀ CHE SIA QUESTA LA CAUSA: 10% (se si sentissero le ventole girare all’interno del PC allora questa percentuale salirebbe ad un 40%).
SPESA: solitamente tra i 60€ e i 200€, il costo di un monitor nuovo.

PRESA ELETTRICA NON PIÙ FUNZIONANTE: controlla la presa elettrica cui è collegato il computer, potrebbe per un qualche motivo non erogare più corrente. E’ sufficiente collegarci momentaneamente un altro elettrodomestico (un phon, uno spremiagrumi elettrico… insomma qualsiasi cosa che utilizzi una spina!).
POSSIBILITÀ CHE SIA QUESTA LA CAUSA: 5%.
SPESA: 0€ se è solo una leva della corrente da sollevare, altrimenti il costo dell’intervento dell’elettricista.

* MEMORIA RAM DIFETTOSA: se sei pratico, bisogna smontare il pannello laterale del PC in modo da vedere la scheda madre. Togliere un banco di RAM per volta e vedere se si rivolve il problema.

E se il PC riprende a funzionare e vuoi aumentare la memoria RAM, ecco come vedere che tipo di memoria RAM acquistare.
POSSIBILITÀ CHE SIA QUESTA LA CAUSA: 10%.
SPESA: solitamente tra i 30€ e gli 80€, ovvero il costo del banco RAM sostitutivo.

SCHEDA MADRE GUASTA: potrebbe essersi rotta la scheda madre, in questo caso è necessario l’intervento del tuo tecnico di fiducia in quanto in questo contesto serve una scheda di ricambio ed quindi abbastanza improbabile averla già in casa (oltre che essere in grado di sostituirla correttamente). La spesa di solito si aggira tra i 150€ e i 400€ (secondo il tipo di scheda madre e se è usata o meno).
POSSIBILITÀ CHE SIA QUESTA LA CAUSA: 30%.
SPESA: solitamente tra i 150€ e i 400€, ovvero il costo della scheda madre sostitutiva.

* ALTRE ED EVENTUALI: purtroppo le risoluzioni dei problemi nel mondo dell’informatica a volte danno sorprese… lascio un 10% di possibilità di altre cause che in questo momento non mi vengono in mente (il PC funziona solo se messo obliquo, problematiche legate alla scheda video, il lettore CD che fa contatto con il piede, con le finestre aperte il PC si accende…).

ps. l’immagine in questo articolo rappresenta un PC che… fortunatamente si è acceso!

Ciao

Doc.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

145 commenti su “Ripristinare un PC che Non si Accende”