Come Localizzare uno Smartphone Android

Ciao a tutti cari lettori e lettrici del Dottore dei Computer,

se vi hanno rubato il vostro smartphone o tablet Android o comunque non lo trovate più, se ha sistema operativo Android lo potete localizzare (ed eventualmente bloccare), visitando la pagina “Google Trova il mio dispositivo“.

All’interno della pagina troverete varie opzioni, eccole un pochino più nel dettaglio:

  • Localizzazione del dispositivo. Vedrete sulla mappa la posizione del vostro dispositivo, oltre a questo vedrete anche il livello di batteria
  • Riproduci Audio, il telefono si metterà a squillare al massimo volume per 5 minuti anche se in modalità silenziosa. Per interrompere la suoneria bisogna premere il tasto di accensione dello smartphone.
  • Blocca il dispositivo, viene bloccato chiedendo l’inserimento di PIN, sequenza o password. Se non è presente è possibile impostarlo. Consente in aggiunta di mostrare a video un messaggio o un numero di telefono da chiamare in caso di ritrovamento.
  • Cancella, in questo modo tutti i contenuti nel telefonino verranno eliminati e il dispositivo non sarà più rintracciabile.

Ci sono alcuni requisiti per far sì che il dispositivo smarrito possa essere localizzato, eccoli:

  • Deve essere acceso
  • Collegato a un account Google
  • Connesso a una rete di dati mobili o Wi-Fi
  • Con la posizione attiva
  • Con Trova il mio dispositivo attivo (lo si fa andando in Impostazioni –> Google –> Posizione –> Selezionare “Accedi alla mia posizione”.

In alternativa se avete un altro smartphone o tablet Android, potete utilizzare l’app “Find My Device” che è sempre realizzata da Google ed è ovviamente gratuita.

Rimanendo in tema, ecco un articolo AL CONTRARIO, ovvero scopri come NON farti localizzare con lo smartphone!

Ciao dal Doc!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.