Categorie
Windows

Aggiornare a Windows 10, farlo o no?

Ciao a tutti cari lettori e lettrici del Dottore dei Computer,

cerco di venire incontro a tutte le persone che hanno ricevuto la notifica nel proprio PC (con Windows 7 \ 8) dove viene richiesto di aggiornarlo gratuitamente a Windows 10 e non sanno che fare.

In sostanza, la finestra che compare è questa:
Aggiornare Windows 10

E’ DAVVERO GRATUITO?

Sì, se lo aggiorni entro il 29 Luglio 2016, tuttavia ci tengo a ricordarvi che NON è obbligatorio.

QUANDO E PERCHÉ FARE L’AGGIORNAMENTO

Se con il vostro attuale PC avete qualche problema o più semplicemente vi piace smanettare e avere sempre l’ultimo programma disponibile in commercio, potete considerare di fare l’aggiornamento. Però attenzione, se il vostro PC è datato, diciamo acquistato prima del 2010 (anche se capisco che bisogna valutare caso per caso, in base all’hardware presente in primis) vi consiglio di non fare l’aggiornamento, rischiereste di ritrovarvi il PC più rallentato che mai.

PERCHE’ NON FARE L’AGGIORNAMENTO

Se con il vostro PC con Windows 7 \ 8 (installa i service pack gratuiti di Windows) vi state trovando bene, tutto funziona e non avete mai avuto istinti di lanciarlo dalla finestra, NON aggiornatelo. L’unico inconveniente è che vi ritroviate con schede di rete, audio, etc etc. non funzionanti. Quindi passereste da una situazione dove tutto funziona ad una dove ci sono dei problemi… e la cosa non è bella.

Un altro aspetto da considerare è se il vostro PC è datato, diciamo in maniero SPANNOMETRICA, acquistato prima del 2010. In quel caso consiglio di non aggiornarlo. Andrebbe lento quanto un TIR trainato da un CAMMELLO (!?).

Un esempio di PC moltoooo datato che ha Windows 10. Ma grazie a Photoshop...
Questo PC moltoooo datato ha Windows 10. O forse è grazie a Photoshop???

VOLETE FARE L’AGGIORNAMENTO MA NON SAPETE QUANDO INIZIARE?

Vi consiglio di non farvi prendere dalla frenesia e attendere sino a NOVEMBRE \ DICEMBRE 2015 prima di fare l’aggiornamento, entro questo arco di tempo verranno risolti i problemi più gravi tipici di un sistema operativo appena commercializzato e andrete incontro a minori (si spera…) problematiche, ad esempio un aggiornamento per Windows 10 rilasciato nelle settimane scorse causava errori e riavvii inaspettati del computer.

Rispondendo ad un quesito che mi avete fatto sulla pagina Facebook del Dottore dei Computer, ricordo che i dati che avete sul DEKSTOP e nella cartella DOCUMENTI non vanno persi in seguito al passaggio a Windows 10.

…E SE INSTALLO WINDOWS 10 MA VOGLIO TORNARE INDIETRO?!

Dopo l’installazione di Windows 10 avete 1 mese di tempo per ritornare al tuo sistema operativo precedente (si dice “downgrade”). L’operazione è da fare esclusivamente se state avendo una crisi di nervi, in quanto non è detto che il downgrade sia indolore, potrebbero sorgere ulteriori problematiche. In questo video che ho realizzato vedrete come fare:


Una cosa importante, se utilizzate Windows Media Center, sappiate che con l’aggiornamento sparisce… inoltre Windows 10 non include un DVD Player, quindi dovrete installare un programma di terze parti, ad esempio VLC.

Parlando invece di Windows 7, scopri quando non sarà più sicuro.

Ciao dal Doc!

35 risposte su “Aggiornare a Windows 10, farlo o no?”

L’articolo e’ stato scritto il 17 settembre 2015 e l’ultimo commento risale a 22 giorni fa, tante cose sono successe e/o
cambiate, non ti sembra opportuno fare un aggiornamento e considerare i pro e i contro allo stato attuale delle cose?

Ciao io ho un pc fisso Lenovo gt720,4 gb ram (tra 3 giorni lo porto a 8), i5 4 core, e con window 8.1, con sto pc vado bene ma ci vuole un po ad aprirsi ed a chiudersi, vorrei sapere se facendolo passare a w10 migliorano le prestazioni (È un pc che voglio usare per il gaming), se tipo su un gioco vado a 100fps con w8,1 con w10 gli fps scendono o si alzano?

Ciao Seba, consiglio l’aggiornamento perchè avrai maggiori compatibilità con certi giochi, però come prestazioni rimangono pressochè le stesse

windows 10 funziona bene e sono contento, lo consiglio. Non fate però l’aggiornamente dell’anniversario, ci sono cose in più è vero ma io stò riscontrando un sacco di problemi. Grande sempre il Doc

Ciao,piccola curiosita’ su W10 : onestamente sono un po’ confuso se passare dal mio attuale 8.1 a questo nuovo perche’ olotre a vari dubbi semplici o piu’ contorti,mi trovo anche nella sfortunata posizione che non vorrei perdere tutti i dati che ho sul Desktop visto che non ho ne’ hd esterni,la usb e’ piena e ovviamente non combino di Masterizzare tutto su dvd o addirittura cd a parte e poi non so’ bene come fare un Backup (anche se ho sentito in giro che non si dovrebbero perdere i Dati …) !
Il mio Pc e’ un Acer di 2 anni fa quindi (spero …) d’essere abbastanza tranquillo su perdite Dati … ma volevo sapere : visto che da qualche gg. sotto,in parte all’Orologio,mi salta fuori un avvertimento che c’e’ un importante aggiornamento consigliato da fare entro il 2 Luglio alle h.23. ,sara’ mica quello proprio a w10 che mi viene messo senza che io dia un consenso o meno ??!!
Se si’ a questo punto me lo ritroverei al Mattino dopo visto che a quell’ora il Pc e’ probabilmente spento !
Ok,attendo news e ringrazio … a parte questo mi premerebbe di piu’ sapere in merito ai Dati !
GRAZIE !

Ciao Chribio, l’aggiornamento si avvia nel primo momento utile in cui è acceso… quindi se ti dice 2 luglio ore 23 si avvierà la prima volta dopo tale orario che è acceso. Per i dati solitamente l’aggiornamento non li elimina, anche se ovviamente è sempre consigliato per sicurezza farsi copia da parte

Ciao Dottore,
anch’io ero decisa ad ignorare Window 10 e tenermi i miei attuali (Window 7 su un pc e Window 8 sull’altro), ma oggi ho saputo che il non passare a Window 10 ha i suoi svantaggi: non verranno più garantiti gli aggiornamenti per le versioni precedenti con gli annessi problemi del caso (allegati che non si riusciranno più ad aprire o a leggere etc.) mi confermi tale complicanza per i riluttanti come me? Così fosse non ci sarebbero alternative, inoltre aspettare ancora implicherebbe installarlo a pagamento e di certo dovrei andare da un programmatore per farlo, poiché mi han consigliato pulizia del pc e back up dati prima di farlo…

Ciao Sabrina, per gli allegati che non si riescono ad aprire non è vero… riuscirai ad aprirli anche con Windows 10. Sicuramente tra un paio di anni Windows 7 non sarà più supportato da Microsoft pertanto le probabilità di prendere virus aumenteranno sensibiilmente

Sì infatti, hai ragione….intanto ho aggiornato word che male non fa…. aspetto ancora un po’ allora e vedrò di installarlo…..

infatti io non sento più il suono – solo se metto le casse seto il suono (e mi sembra dal PC e non dalle casse) (a parte che anche prima andava molto piano……

Ciao Dottore. Mi chiamo Federico e vorrei che tu mi chiarissi un dubbio a proposito di Windows 10. Possiedo un notebook Acer da 4-5 anni. Non lo uso più (o meglio, non l’ho più acceso) dall’inizio dell’anno. Fino ad allora, però, non ho mai voluto passare da Windows 7 al 10, essendomi sempre trovato bene col primo. So che ora l’aggiornamento è diventato “raccomandato” e, dunque, quasi automatico. So anche che tale aggiornamento sarà gratuito entro fine luglio. E quindi ti chiedo cosa succederà dopo, ovvero: l’aggiornamento non sarà più di fatto inevitabile? Conviene che attenda ancora un mese o poco più prima di riaccendere il notebook, potendo utilizzare, in caso di necessità, un altro pc? Grazie sin d’ora per la tua risposta.
Federico

Ciao Federico, il PC lo puoi utilizzare anche adesso, stando attento a non avviare l’installazione di WIndows 10 (compaiono delle finestre che ti invitano ad aggiornarlo).
A partire da fine luglio diventa a pagamento quindi IN TEORIA i popup di aggiornamento gratuito non dovrebbero più comparire.

Ma ci rendiamo conto che dopo averti scocciato ciclicamente con la necessità di aggiornare a Windows 10, l’aggiornamento poi parte all’improvviso che tu voglia o no. E così, mentre compilavo le ricette per i miei pazienti, lo schermo si è oscurato per un attimo ed è partito l’aggiornamento. Lascio immaginare il caos dell’ambulatorio. Ho lasciato che Windows 10 si installasse (come da consiglio del tecnico); poi ho provato a stilare ricette. Alcune (quelle bianche dematerializzate) venivano stampate, altre (le classiche rosse) no. E alcune farmacie della mia città sono rimaste bloccate per l’intrusione forzata di Windows 10 così come altri colleghi. Non possiamo essere noi i capri espiatori della loro decisione di arrivare alla distriobuzione di 200 milioni di Windows 10.

Ho aggiornato a 10 e il programma movie maker non funziona me ne sono accorto quando ormai era già passato un mese ora uso dvd Styler a quando un programma gratuito per Windows 10?

Ciao Sergio, Movie Maker anche se con qualche problema funziona su Windows 10, eventualmente reinstallalo. Sto comunque controllando se ci sono programmi validi gratuiti…. appena li troverò li menzionerò nel sito!!! Ciao !!!

avevo 8.1 andava una scheggia ho voluto fare la cxta e ora ogni volta che accendo pc devo resettare scheda madre da jumper, oltre avere crash molto frequenti..cortana bella ma inutile..win 7 fa pena e con vista mi trovo ancora tutt’ora bene, quindi aspetto che migliorino tutto in win 10 xke tornare indietro credo sia sempre sconsigliabile…. provate ad utilizzare xp se ci riuscite… ciao

Concordo completamente sulla esauriente, chiarissima e reale esposizione. Sei un GRANDE!
Dal 2010 ho 2 PC fissi assemblati praticamente IDENTICI con SO W7 Ultimate 64bit e vanno alla grande!
Stranamente non ho mai compreso perchè uno dei due ha sempre avuto un paio di marce in meno. Sta di fatto che da qualche mese ho dovuto cambiare HD ed installare W7 Professional. Poi la rottura di questi Popup di W10 mi ha piantato varie volte questo PC di seconda. Ma io W10 NON LO VOGLIO!!! Fortuna che son riuscito a fare una bella pulita e bloccare ogni avviso x W10.

caro doc ho fatto il passaggio dall 8.1 al 10 e la voce per tornare a 8.1 non c’è la mia schermata è uguale a quella del tuo video. grazie per i tuoi consigli, suggerimenti e altro ciao

Rispondi a Sabrina Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.