Come Riparare un Cavo di Rete Guasto

Ciao a tutti cari lettori e lettrici del Dottore dei Computer,

mi rivolgo a tutti i lettori che hanno problemi a collegarsi ad Internet con il cavo di rete (ethernet).

Forse alcuni di voi si stanno chiedendo cosa diavolo sia un cavo di rete ethernet. Forse lo state utilizzando proprio ora mentre mi state leggendo, magari senza averci mai fatto caso, eccolo:

Se avete un PC che si collega alla rete Wi-Fi di casa ma non alla rete Ethernet potrebbe esserci questo cavo di rete guasto.

Come potete vedere dalla foto che pubblico qua sotto, questo computer, che è collegato con il cavo di rete LAN, continua a collegarsi senza colpo ferire alla rete Wi-Fi, come testimonia l’icona.


Per avere una discreta sicurezza nell’avere la conferma che il cavo di rete sia guasto, se non avete un tester LAN apposito, vi consiglio di collegare un altro computer al presunto cavo di rete guasto. Se anche questo 2° PC non si collega ad Internet, ci sono buone probabilità che il cavo di rete sia guasto.

Se non avete tempo e voglia di acquistare un cavo nuovo, vi spiego come fare a ripararlo.

Come Riparare un Cavo di Rete Guasto

Prima di procedere ecco cosa serve, sono gli ingredienti per la risoluzione del problema:

  • Nr°2 Plug Rj45
  • Tronchesino
  • Spellafili
  • Crimpatrice da rete

 

  1. Ecco una delle due estremità di un cavo di rete Ethernet guasto in tutto il suo splendore (?) . Ho evidenziato con un rettangolo rosso la zona che dopo andremo a tagliare con il tronchesino.
  2. Con un tronchesino tranciate il cavo nelle due estremità, in modo da togliere entrambi i plug. 
  3. Utilizzate questo spellafili per far sì che in ciascuna estremità siano presenti gli 8 cavetti presenti all’interno, attenzione durante la fase di spellatura, i cavi devono rimanere integri. 
  4. Inserite gli 8 cavi spellati nel plug Rj45. Cosa FONDAMENTALE, è necessario rispettare l’ordine di colore (avendo la linguetta del plug rivolta verso il basso):  BIANCO ARANCIONE – ARANCIONE – BIANCO VERDE – BLU – BIANCO BLU – VERDE – BIANCO MARRONE – MARRONE. Metto una immagine per chiarire meglio l’ordine di sequenza dei cavi e una foto. Ovviamente la procedura è da fare anche con l’altra estremità.
  5. Utilizzate una crimpatrice da rete per fissare i cavi dentro i plug.
  6. Inserite il cavo di rete nel PC, se tutto è andato bene, come per magia l’icona del Wi-Fi scomparirà e tornerà al suo posto l’icona con il cavo di rete!

Se anche riparando le estremità del cavo il problema persiste (e collegando un altro computer al cavo di rete la connessione Internet su quest’ultimo continua a non funzionare), allora potrebbero esserci problemi sul modem.

Ciao dal Doc!

Se invece i problemi sono con l’alimentatore, scopri come riparare il cavo rotto.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Un commento su “Come Riparare un Cavo di Rete Guasto”