Il Processore rimane attivo quando il PC è in Standby?

Ciao a tutti cari lettori e lettrici del Dottore dei Computer, quando mettete il PC in modalità sospensione \ ibernazione, il processore continua ad essere attivo e a consumare corrente?!

Per chi non lo sapesse, il processore è un dispositivo hardware fondamentale in un PC, è quello che consente di eseguire materialmente l’elaborazione dei dati e delle istruzioni mediante la “supervisione” del sistema operativo

processore (2)
un processore

La domanda può essere lecita poiché quando un PC viene “risvegliato” dalla sospensione, questo riparte subito senza che venga premuto il pulsante di accensione, bensì solo muovendo il mouse o pigiando un tasto sulla tastiera, questo può pertanto far giustamente pensare che ci sia un qualcosa di silente, ma non spento del tutto, pronto a elaborare immediatamente i nostri comandi.

A seconda dello stato di sospensione dei PC (i vari stati vengono definiti S1, S2, S3 ed S4, più sotto spiegherò meglio) può esserci o meno un consumo di corrente e di attività legate ai processori (a proposito, una cosa che può farli impazzire; Svchost e il rallentamento del PC).

Tanto per iniziare, se aprite il prompt dei comandi (Start –> Accessori –> Prompt dei Comandi) e scrivete il comando powercfg -a potete scoprire subito quale tipo di stato supporta il vostro computer quando lo mettete in modalità ibernazione \ standby.processore (1)

Il Processore rimane attivo quando il PC è in Standby? Dipende in base allo stato

In questa pagina di Microsoft si possono trovare maggiori dettagli in merito alle modalità di questi vari stati che hanno a che fare con la specifica Advanced Configuration and Power Interface (ACPI), uno standard industriale nato a metà anni ’90.

Come regola generale, passando dallo stato S1 allo stato S4, il computer diventa sempre più spento (nello stato S5 è spento del tutto), in particolare per lo stato che va dall’S2 all’S4 non cambia nulla.

  • S1: la cache del processore viene svuotata e la CPU non esegue istruzioni.
  • S2 – S3 – S4: il processore viene spento.

 

Bisogna considerare che i processori che supportano l’ACPI possono trovarsi a loro volta in 4 differenti stati:

  • C0: il processore è attivo
  • C1: il processore non esegue istruzioni ma può tornare subito allo stato C0
  • C2: il processore mantiene il contenuto dei registri ma non fa alcuna operazione (richiede il supporto del sistema operativo).
  • C3: il processore non necessita di mantenere la cache, tuttavia in fase di riavvio impiega più tempo.

Rimanendo in tema di hardware, DVI o VGA?! Scopri quale collegare al PC.

Ciao dal Doc!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.