Sei in Viaggio?! PC Pubblici e Bancomat in sicurezza

Ciao a tutti cari lettorPC Pubblicii e lettrici del Dottore dei Computer,

quando si è fuori casa può capitare di voler utilizzare un computer pubblico, di quelli che comunemente si possono trovare negli hotel o Internet Cafè.

Attenzione però ad un uso indiscriminato di questi PC pubblici…  non sono rari i casi in cui gli stessi possono essere infetti da malware, andando più nel pratico possono spiare tutto quanto digitate al computer (i malware che fanno questo in gergo si chiamano keylogger).

Se in un PC pubblico un malintenzionato ha installato di soppiatto uno di questi keylogger (cosa che non è difficile da attuare), tutto quello che scrivete viene registrato… facendo risultare un gioco da ragazzi il furto di credenziali della email (ti hanno violato la mail? Ecco cosa fare subito) o le informazioni per l’accesso al vostro conto online (i servizi segreti statunitensi hanno anche pubblicato un allarme riguardo i keyloggers installati nei PC pubblici degli hotel), pertanto utilizzare un PC pubblico solo ed esclusivamente se strettamente necessario, se dovete usarlo per svago o per una cosa non così importante… evitate!

Oltre ai PC pubblici, i malintenzionati a volte sono in grado di manomettere anche i lettori di bancomat e carte di credito, in modo da recuperare utili informazioni per prosciugare la vostra “amata” carta.

Un consiglio è di utilizzare, per quanto è possibile specie quando siete all’estero, contanti, carte di credito ricaricabili oppure pagamenti “mobile” quali ad esempio PayPal, Google Wallet o Apple Pay, in quanto non utilizzano un conto diretto per fare le transazioni.

In tema di sicurezza, ecco come fare un controllo gratuito dei virus sul tuo PC.

Ciao dal Doc!

Ps. Per questo post mi sono ispirato ad un articolo uscito su https://nakedsecurity.sophos.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Seguimi sui Social, troverai tanto altro materiale extra :-)