Sincronizzare i dati del PC su hard disk esterno

Ciao a tutti cari lettori e lettrici del Dottore dei Computer,

un consiglio che do spesso è quello di fare il backup dei dati sul vostro PC, in sostanza copiare le vostre foto e documenti su un supporto esterno (ad esempio un hard disk USB), in modo che se un virus, un guasto meccanico oppure l’arrivo dei marziani mettono fuori uso l’hard disk del vostro computer non perdete per sempre i vostri amati ricordi.

Sino a qualche mese fa utilizzavo un software di Microsoft che si chiamava Synctoy, tuttavia è da molti anni che non viene più aggiornato e stavo cercando qualche prodotto alternativo, visto che tra le altre cose, mi sembrava un po’ lento durante la sincronizzazione.

Il programma che vi segnalo si chiama FreeFileSync e permette con pochi click di tenere sincronizzato i dati del vostro hard disk copiandoli identici sul vostro disco USB esterno, in questo modo risparmierete un sacco di tempo e fare la copia dei vostri amati dati diventerà un gioco da ragazzi… inoltre essendo veloce potete fare la copia dei dati più spesso, di conseguenza avrete sempre a disposizione in caso di bisogno dati più recenti.

Come sincronizzare i dati del tuo PC su hard disk esterno

  1. Scaricate FreeFileSync dal sito ufficiale.
  2. Fate doppio click sull’icona appena scaricata, dovrebbe avere nome simile a FreeFileSync_Windows_Setup.exe .sincronia synctoy
  3. Ora inizia l’installazione del prodotto. Di fatto è un AVANTI AVANTI AVANTI, tuttavia ci sono alcuni passaggi dove è meglio prestare attenzione… allora vi piazzo le schermate così non vi sbagliate! Qua dovete accettare il contratto di licenza e premere Avanti.sincronia file (3)
  4. Ora dovete indicare la cartella di destinazione. In caso di dubbio lasciate il percorso che vi propone il programma, per i più smanettoni sappiate che nello step dopo si seleziona la versione “portable”, se avete una cartella dove mettete tutti i programmi portable vi consiglio di selezionarla in questo punto. Poi cliccate su Avanti.sincronia file (4)
  5. Vi consiglio di selezionare “portable“, in questo modo non necessita di installazione e in particolare se in futuro cambiate computer (o lo riformattate), basta copiare la cartella di installazione e tutto sarà uguale a prima.sincronia file (5)
  6. Il programma è gratuito tuttavia per “finanziarsi” chiede di installare programmi di terze parti. Visto che la loro installazione non pregiudica il funzionamento di FreeFileSync, vi consiglio di NON installarli. E’ sufficiente togliere il segno di spunta dove è scritto “Accetto i termini…”, un esempio lo vedete nell’immagine qua sotto.sincronia file (2)
  7. Al termine dell’installazione questa finestra vi dirà che si è completata correttamente.sincronia file (1)
  8. Avviando il programma sull’icona FreeFileSync, si aprirà il programma vero e proprio. Vi consiglio di cliccare su “sfoglia” a sinistra (indicato nell’immagine sotto come punto 1) e selezionare la cartella presente nell’hard disk del vostro computer e che volete copiare sull’hard disk esterno, poi cliccare su “sfoglia” a destra indicata col punto 2. e selezionare una cartella nel vostro hard disk. Successivamente cliccare sulla freccia a destra dell’ingranaggio e selezionare “specchio“. Poi cliccando su Sincronizza partirà la sincronizzazione vera e propria, in questo modo la cartella presente sull’hard disk del tuo PC verrà copiata uguale sul vostro hard disk esterno. Successivamente ogni giorno \ settimana \ mese insomma quando vi pare, basterà avviare il programma, collegare l’hard disk esterno e cliccare su sincronizza e la sincronizzazione partirà in maniera automatica. Visto che l’attività è semplice ma l’errore è dietro l’angolo, consiglio la prima volta di fare una prova sincronizzando una cartella poco importante.sincronia file (6)
  9. Questa è la finestra che compare durante la sincronizzazione in corso… si può vedere Aldamar che spala il letame.

sincronia file (7)

Ricordo che FreeFileSync è gratuito e funziona con Windows, Linux e Mac OS X.

Rimanendo in tema di software, scopri come gestire l’audio del PC con un programma gratuito e come fare facilmente pulizia nel PC.

Ciao dal Doc!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

11 commenti su “Sincronizzare i dati del PC su hard disk esterno”